Mission

Progetto Pandora nasce nel 2015 ed è rivolto ai “cani dai bisogni speciali”: malati, anziani, convalescenti, fobici, con piccoli problemi di aggressività. Cani che hanno bisogno di speranza e di una nuova occasione. L’obiettivo è quello di reinserirli in una famiglia che possa seguirli consapevolmente. Qualora non fosse possibile garantiamo loro una vita in un contesto familiare sereno togliendoli dalla solitudine di un box.

In questo momento molti dei nostri ospiti arrivano dai canili grazie a diverse collette organizzate dai volontari. Ci avvaliamo di educatori cinofili in loco e quando necessario ci affidiamo ad istruttori competenti. In linea con il benessere di tutti i nostri ospiti tendiamo a lasciare ai cani massima libertà di movimento fuori dai box. Tutti insieme, esattamente come accadrebbe in natura! I cani che invece non amano stare con altri cani non vengono isolati, ma partecipano ad altre attività o rimangono in compagnia dei cani a loro graditi.Abbiamo predisposto ampi spazi recintati, prati e zone di ristoro dove tutti i nostri ospiti possono trovare la loro dimensione.

Da due anni è attivo il BauAsilo, una zona che comprende due ambienti molto particolari. Il primo è una stanza adibita a salotto per ospitare i cani in pensione abituati a vivere in casa oppure per far conoscere ai cani che hanno sempre vissuto in canile gli oggetti e i mobili di uso domestico. Il secondo è uno spazio attrezzato per giocare e svolgere varie attività motorie e cinestesiche.

Grande attenzione la poniamo anche sul discorso alimentazione che ormai è ampiamente dimostrato essere strettamente collegata non solo a problemi di salute ma anche a problemi comportamentali. I prodotti che scegliamo per i nostri cani sono naturali senza appetizzanti, coloranti e conservanti. Infine, ma non meno importante, è la nostra grande attenzione non solo al welfare animale (dieta sufficiente e adeguata, riparo da intemperie, assenza di stress o di malattie, libertà dalla sofferenza e dalla paura) ma anche e soprattutto al well-being ovvero lo stato di benessere nel quale il cane è in grado di sfruttare al meglio le sue capacità cognitive ed emozionali, essere se stesso senza filtri o imposizioni, in pratica lasciamo liberi i cani di fare i cani.

Al momento siamo una realtà molto piccola sul territorio, ma contiamo sul vostro aiuto per poter crescere ed aiutare più anime possibile. Anche solo con il vostro passaparola.

Please publish modules in offcanvas position.

Free Joomla! template by L.THEME | Documentation